Movimento Psicoespressivo

Un blog per capire se stessi e vivere felici

Dimmi la tua favola e ti dirò chi sei, ovvero psicologia e fiabe

Cosa mi racconti se te lo chiedo?

Magic Book

Che tipo di storia inizieresti a narrare? Quali personaggi sceglieresti?

Un re? Una strega? Una fanciulla, un bambino? Oppure un animale e di che tipo?

Quello che raccontiamo ci rappresenta. Psicologia e favole vanno bene a braccetto. Siamo noi stessi che mettiamo nelle nostre favole. Qualche aspetto importante di noi, qualcosa su cui, più o meno consciamente, la nostra psiche sta lavorando. Un nodo importante della nostra vita.

Imparare a leggere e interpretare le proprie favole aiuta a capirsi psicologicamente nel profondo.

Le favole sono un’attività umana da sempre, e da sempre il loro significato è una strada per capire l’umanità.

Le favole fanno parte della storia umana come i sogni e, proprio come i sogni, sono una via all’inconscio, individuale e collettivo, alla comprensione psicologica delle persone.

Favole popolari raccontano i popoli dove sono nate e dai quali sono state tramandate.

Favole personali raccontano le persone che le hanno inventate per un motivo che attraverso la favola sarà più chiaro capire, ma che, al di là del motivo contestuale, raccontano la persona, il sé.

In genere la psiche vuole evolvere, nella favola così potremmo trovare qualcosa con cui stiamo avendo a che fare che può bloccarci, ma, magari, al tempo stesso aiutarci nel cambiamento psicologico.

Potrebbe essere un contenuto difficile, doloroso, che solo attraverso la favola riusciamo a dire.

Qualunque cosa sia ci descrive. La favola che inventiamo parla di noi, di come siamo, dei momenti di vita che stiamo attraversando.

Annunci

Informazioni su Tiziana Capocaccia

Ogni azione, ogni singolo gesto racconta chi siamo, è parte del nostro movimento psico-espressivo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

RSS Tiziana Capocaccia

  • Giornata mondiale del bambino
    Oggi è la giornata mondiale del bambino, o meglio dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, anniversario della Convenzione delle Nazioni Unite... L'articolo Giornata mondiale del bambino proviene da Tiziana Capocaccia.

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 1.528 follower

privacy policy

Ascolta i miei podcast:

sensi e controsensi su startradio.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: