Movimento Psicoespressivo

Un blog per capire se stessi e vivere felici

Allattamento dopo i primi mesi

Si allatto ancora.

Si la mia bambina è dipendente da me.

Perché l’allatto ancora?

La risposta è ancora si, ma non solo.

La mia bambina 2nd Birthday 1sarebbe dipendente da me al 100% anche se non prendesse più il mio latte, lo sarebbe perché ha poco più di due anni!

Sono fortunata perché per ora il lavoro nella sfortuna di essere ancora poco non intralcia il tempo che passo con lei.

Uscire la sera non mi divertirebbe sapendola a casa da sola bisognosa della sua mamma per attraversare quel momento particolare che è il passaggio dalla veglia al sonno, per cui il mio compagno ed io pensiamo a ciò che può divertire “Noi” inteso come: lui, la nostra bambina ed io, non siamo più solo coppia pur non facendoci mancare ciò che serve alla coppia.

Molti bambini si svegliano la notte e non solo quando ancora poppano.

Il loro sonno ha un ritmo che impiega alcuni anni per stabilizzarsi, inoltre non tutti siamo uguali, alcuni dormono otto ore filate, alcuni, come la sottoscritta, hanno alcuni risvegli notturni da sempre.

La mia bambina ed io ci godremo il tempo di allattamento che ci resta. Un allattamento prolungato con tutti i suoi benefici.

Una piccola filastrocca pro allattamento:

 allattamentoInformazioni in merito all’allattamento prolungato a questo link

Annunci

Informazioni su Tiziana Capocaccia

Ogni azione, ogni singolo gesto racconta chi siamo, è parte del nostro movimento psico-espressivo.

4 commenti su “Allattamento dopo i primi mesi

  1. mariuccetta
    21 giugno 2014

    Anche io ancora allatto al seno la mia bambina di 14 mesi… Mi piace farlo ma i continui risvegli notturni mi stanno stremando. La pediatra sostiene che la sua è voglia di contatto e non fame se si sveglia la notte, pensando a questo rimando sempre il momento del distacco. Da 5 giorni ha febbre alta, domani avremo la conferma che sia sesta malattia, e l’unica cosa di cui si nutre è il mio latte, quando solo 6 giorni fa mangiava e assaggiava di tutto. In questi casi sono grata di avere ancora il mio latte e sapere di nutrirla per il
    meglio, ma la stanchezza ha raggiunto livelli allarmanti con pesanti

    Mi piace

  2. mariuccetta
    21 giugno 2014

    Ma la stanchezza dovuta alla mancanza di sonno ha raggiunto livelli allarmanti, sono spesso nervosa e scatto un nonnulla, faccio di ogni cosa un problema, sono diventata intransigente e costantemente di cattivo umore. Ho perso la mia naturale allegria. Anche mio figlio di 5 anni si è accorto che non sorrido più… Penso molto a malincuore che è tempo di prendere una decisione anche se togliere il seno a mia figlia non mi assicurerà il riposo. Ciò che ho bisogno di chiederti è come ovviare a questa voglia di contatto di mia figlia e passare delle notti più serene. Sono casalinga a tempo pieno ed indeterminato quindi il giorno tempo di stare insieme ne abbiamo in quantità! Grazie in anticipo, Maria

    Mi piace

    • movimentopsicoespressivo
      21 giugno 2014

      Hai davvero ragione, l’allattamento può essere molto provante. Personalmente ho deciso di aspettare che sia lei spontaneamente a smettere… Quindi posso solo dirti di provare per la nanna cullandola e cantando ninnananne o narrando una fiaba, con me non ha quasi mai funzionato a dire il vero ma mia figlia è parecchio resistente al sonno..

      Mi piace

  3. mariuccetta
    22 giugno 2014

    Mio figlio maggiore si é staccato dal solo ad un anno, sempre la pediatra però mi ha detto che sono stata molto fortunata perché di solito non lo fanno… Aspetto di avere alle spalle questo periodo pesante e a mente serena deciderò . La piccola continua a stare male quindi non è il momento di aggiungere anche questo trauma, così lo ha definito la pediatra, una volta guarita saremo penso entrambe pronte a provare. Grazie per le tue parole.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 26 aprile 2014 da in Puericultura con tag , , , .

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 1.476 follower

privacy policy

Ascolta i miei podcast:

sensi e controsensi su startradio.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: