Movimento Psicoespressivo

Un blog per capire se stessi e vivere felici

Grafologia

Il gesto grafico accompagna l’uomo da sempre, è un’espressione del sé per comunicare, tramandare, per lasciarsi dietro una traccia. La scrittura è da secoli anche un’importante oggetto d’analisi per la GRAFOLOGIA.

La Grafologia è..

una metodologia che ha come finalità la descrizione delle caratteristiche della personalità di un individuo attraverso l’interpretazione della sua grafia.

Gli studi, che hanno dato corpo a questa disciplina, si basano su indagini empiriche e pratica clinica. Black Notebook With Pencil

Esistono, come anche nella psicologia, diversi orientamenti che, pur partendo da denominazioni e una tecnica un po’ diversa, giungono comunque a poter descrivere lo scrivente. Ciò è possibile poichè il gesto grafico, che diviene automatico e inconscio una volta superato l’apprendimento inziale, assume determinate qualità quanto a forma, pressione e ritmo, in base alle caratteristiche neurologiche di chi lo produce, è pertanto in grado di descrivere il temperamento e le peculiarità di una persona.

Il modo in cui scriviamo parla di noi, è un particolare “movimento psicoespressivo” che lascia traccia da poter osservare e comprendere. Le grafie somigliano decisamente a chi le scrive: menti veloci scritture veloci, persone tranquille e pacata, scritture più lente e così via.

Può essere divertente  e interessante cercare di capire se stessi attraverso l’analisi della propria scrittura!

Annunci

Informazioni su Tiziana Capocaccia

Ogni azione, ogni singolo gesto racconta chi siamo, è parte del nostro movimento psico-espressivo.

Un commento su “Grafologia

  1. Pingback: Come è nata l’idea del movimento psicoespressivo | MPE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 9 maggio 2014 da in Fare per essere, Stili di vita con tag , , , , .

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 1.487 follower

privacy policy

Ascolta i miei podcast:

sensi e controsensi su startradio.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: