Movimento Psicoespressivo

Un blog per capire se stessi e vivere felici

Come è nata l’idea del movimento psicoespressivo

Sono sempre stata curiosa. Curiosa di sapere cose nuove, di capire sempre meglio la realtà che mi circonda, le persone, forse prima di tutto me stessa.

Mi hanno aiutata i miei studi universitari e successivi, la psicologia, la grafologia, le relazioni famigliari. Tanto, potrà sembrare strano, mi ha aiutata avvicinarmi alle teorie orientali di Medicina Tradizionale Cinese. E’ un modo di comprendere la realtà nel suo complesso, le persone nella loro interezza, anzichè frazionarle e analizzarle come siamo abituati a fare in occidente. Come in un trucco illusionistico più ci avviciniamo per vedere meglio e meno vediamo come realmente stanno le cose. Per capire è necessario fare un passo indietro, guardare l’insieme. Ecco, perchè avere una visione globale aiuta.

Natura - Terra - Vita - Movimento psicoespessivo

Natura – Terra – Vita – Movimento psicoespessivo

Capire che la Terra, le stagioni, le emozioni, il corpo, e molto altro, hanno delle logiche e delle connessioni mi ha fatto iniziare a riflettere su quanto ogni aspetto del nostro essere parli di noi, di come siamo. Ogni modalità espressiva, ogni gesto si caratterizza in base alle peculiarità di chi lo compie.

Quando studiavo grafologia, un professore si fece notare quanto la scrittura somigli al modo di camminare e di muoversi di una persona, poichè ogni movimento dipende dalle caratteristiche neurofisiologiche del suo autore. Ci sarà chi è più calmo, chi più inquieto, chi veloce, chi lento, chi dinamico, chi armonioso, chi sciatto e  cosi via.

Così ogni comportamento umano descrive chi lo compie. Anche il modo in cui manifestiamo, o non manifestiamo, le emozioni è unico per ciascuno.

mpe2

movimento psicoespressivo

Tutto questo è movimento psicoespressivo.

Una persona che scrive velocemente e in maniera decisa, sarà veloce nel pensare, decisa nella vita, si muoverà anche nello stesso modo. Ciascuno ha il suo originale movimento psicoespressivo, di cui esistono una miriade di indicatori. Gusti musicali, gusti estetici, cosa ci piace leggere, il modo di scrivere e molto altro ancora.

Il mio desiderio è diffondere questa idea. L’idea che possiamo capire meglio noi stessi e gli altri da ogni piccolo gesto, comportamento perchè non siamo fatti di scompartimenti stagni, ma siamo un tutto armonico, o almeno aspiriamo ad esserlo.

Annunci

Informazioni su Tiziana Capocaccia

Ogni azione, ogni singolo gesto racconta chi siamo, è parte del nostro movimento psico-espressivo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

RSS Tiziana Capocaccia

  • Lettura fiabe: oltre il significato letterale
    Oggi ti racconto il significato simbolico di una delle fiabe più famose: “La bella addormentata nel bosco” e come il... L'articolo Lettura fiabe: oltre il significato letterale proviene da Tiziana Capocaccia.

I miei libri

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 1.540 follower

privacy policy

Cinque favole per regalare la magia del Natale

Ascolta i miei podcast:

sensi e controsensi su startradio.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: