Movimento Psicoespressivo

Un blog per capire se stessi e vivere felici

Fiabe e psicologia del profondo

Secondo Jung tutte le fiabe mirano a descrivere il Sé.
In psicologia analitica il Sé è inteso come totalità della personalità nella sua parte conscia e inconscia.

Le fiabe mostrano aspetti inconsci presenti delle persone, in tutte le persone.

sleeping-beauty-593254-m

la bella addormentata – una favola antica per grandi e poi per bambini

Nella visione di Jung, vicina al modo orientale di concepire la vita, non c’è una linearità causa-effetto, ma un accadere di eventi da leggere insieme, per valutarne i significati. La vita si compone di opposti in equlibrio dinamico e mutevole. Questo accade nel mondo esterno così come in quello interiore

Così ogni donna ha in sé un maschile, l’animus, e ogni uomo ha in sé un femminile, l’anima. Questi aspetti inconsci vengono mostrati nelle fiabe, raccontati attraverso metafore e simboli.

Animus e Anima sono archetipi, immagini  primordiali appartenenti a tutti gli esseri umani, si tratta di modelli di pensiero che hanno una forte connotazione emotiva. I motivi fiabeschi sono immagini archetipiche.

Fino al 17° secolo le favole erano narrazioni per gli adulti, poi la visione razionale della realtà tagliò fuori l’irrazionale, relegando questo tipo di narrazioni al mondo dell’infanzia.

Annunci

Informazioni su Tiziana Capocaccia

Ogni azione, ogni singolo gesto racconta chi siamo, è parte del nostro movimento psico-espressivo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 6 giugno 2014 da in Fare per essere con tag , , , , .

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 1.482 follower

privacy policy

Ascolta i miei podcast:

sensi e controsensi su startradio.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: