Movimento Psicoespressivo

Un blog per capire se stessi e vivere felici

Il salotto di Panciadimamma incontra Giorgia di Womoms

Oggi nel salotto virtuale delle mamme2.0 ospito Giorgia di Womoms, che non è blogger, ma scrive per un blog (womoms.it), che non è fotografa, ma fa foto molto belle, ma allora chi è? ^_^ Scopriamo qualcosa…

giorgia2

Giorgia

E’ difficile essere mamma senza dimenticare di essere donna?

giorgia3

Giorgia – foto da womoms.it

Giorgia: Sinceramente non riesco a vederne la differenza, superata l’adolescenza da vero maschiaccio, sono sempre stata la “bomboniera” della casa, sempre molto femminile nell’abbigliamento, ho portato i tacchi anche in gravidanza (fino a che sono riuscita ad infilarci i piedi, vista la ritenzione idrica mostruosa). E’ vero che i primi due anni difficilmente, tra lavoro e la gestione di Rebecca, si ha un attimo di respiro, ma un po’ di tempo per me stessa sono sempre riuscita a ritagliarlo. Anche ora che corre come una lepre, se ho il mio compagno a seguito i tacchi sono all’ordine del giorno (se scappa sarà lui a recuperarla, prima che finisca sotto ad una macchina), mentre mi riservo di mettere scarpe da placcaggio quando sono sola con lei. Mi piace l’idea di essere sempre in ordine e di piacere sia a Lele che alla piccola Rebecca, e se già vuole lo smalto a mani e piedi sappiamo benissimo tutti che la colpa è solo mia.

Com’è nato il gioco del “giovedì gnocchi”?

giovedi-gnocchi2

#giovedignocchi

Giorgia: Tutto è nato dall’esigenza di mantenere il mio profilo ordinato e pulito, il giovedì come delle 15enni postavamo foto di gran pezzi di gnocchi e fioccavano commenti a dir poco osceni, ma che ci facevano sbellicare dalle risate. Alla sera però eliminavo la foto dello gnocco e di conseguenza si perdevano quelle perle di saggezza che, con grazia ed eleganza, durante la giornata le nostre menti perverse erano riuscite a partorire. Mi sono accorta subito che la cosa aveva un seguito, il #giovedignocchi funzionava ed ho deciso di creare un profilo apposito. Attualmente ci sono 4.560 foto sotto quell’hashtag ed il profilo IG conta più di mille followers, per una pagina che “lavora” solo il giovedì per me è come fossero settemila. Non ci sono vere regole, il mercoledì inserisco un’info con il mood per il giorno dopo, il giovedignocchipicgiovedì si posta lo gnocco studiato ad hoc ed a fine serata scelgo quelli più rappresentativi, non si vince nulla se non la tanta stima delle followers di questo profilo ed i complimenti sinceri della sottoscritta. Il podio può essere di una o tre foto, poi ci sono special mention studiate per l’occasione, lo gnocco vincitore diventa la foto del profilo @giovedignocchi fino al giovedì successivo.

Oltre ai tuoi cari, qual’è la cosa della tua vita che ti piace di più?

Giorgia: Le mie passioni vanno e vengono a periodi, gli eventi ti

Giorgia Leorato - womoms.it

Giorgia   – womoms.it

sconvolgono la vita per cui una si adatta e trova piaceri dove prima non aveva mai messo il naso. Avendo cambiato città per amore nel 2011, da paesana sono diventata cittadina. Qui un paio d’anni fa è partito l’interesse per la fotografia, successivamente ho frequentato un corso ed ho poi acquistato una reflex. Ho sempre avuto una passione sfrenata per gli accessori di lusso che si era assopita una quindicina d’anni fa quando comprai casa da sola e, per forza di cose, le scarpe di Gucci divennero la rata del mutuo. Altra cosa che amo sono i vini, ho frequentato i primi due corsi AIS, ma l’arrivo di Rebecca non mi ha permesso di conciliare la possibilità di diventare una vera e propria sommelier. Di sicuro non è mai sparita la voglia di degustarli. Sono un’appassionata dei piaceri della vita, si può dire?

Certo che si può! #happinessmood a voi! ^_^

Curiosità: le foto sono autoscatti di Giorgia per womoms.it
Annunci

Informazioni su Tiziana Capocaccia

Ogni azione, ogni singolo gesto racconta chi siamo, è parte del nostro movimento psico-espressivo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 11 giugno 2014 da in Puericultura con tag , , , , .

RSS Tiziana Capocaccia

  • Giornata mondiale del bambino
    Oggi è la giornata mondiale del bambino, o meglio dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, anniversario della Convenzione delle Nazioni Unite... L'articolo Giornata mondiale del bambino proviene da Tiziana Capocaccia.

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 1.528 follower

privacy policy

Ascolta i miei podcast:

sensi e controsensi su startradio.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: