Movimento Psicoespressivo

Un blog per capire se stessi e vivere felici

Fiori di Bach: n° 18 Impatiens

Parliamo oggi di Impatiens o balsamina, carolina, fiore di vetro.

Impatiens

Impatiens

Le caratteristiche del gesto della pianta ne definiscono bene il movimento psicoespressivo che è utile a capire per quali persone sia adatto questo rimedio che fa parte dei dodici guaritori di Bach.

Impatiens nasce su terreni umidi, poco compatti, vicini all’acqua. Si sviluppa notevolmente in presenza di qualunque concime.

Impatiens

Impatiens

Cresce rapidamente, anche 25 millimentri al giorno. La velocità di crescita è proprio una sua peculiarità. Cresce eretto, ben orientato, robusto, può superare i due metri di altezza. I semi, una volta germogliati, formano delle colonie, invadono il terreno, soffocano le altre piante.

La struttura della pianta è semplice, il gambo simile al bambù, con segmenti provvisti di anelli che lo rinforzano, all’interno è cavo e carnoso. L’interno è pieno di acqua, se viene tagliata si piega e crolla a terra.

Si riproduce per impollinazione crociata, il processo avviene al sicuro all’interno dei singoli fiori. Quando i baccelli sono maturi, i semi vengono spinti fuori con forza esplosiva, il baccello si spacca.

Impatiens

Impatiens

La pianta cresce dal seme ogni anno e germoglia in primavera per raggiungere già in luglio gli oltre due metri di altezza.

La persona-impatiens rispecchia il movimento psicoespressivo della pianta: è rapida nei pensieri e nelle azioni, impaziente, vuole subito vedere le cose concluse. Desidera che tutto sia fatto senza ritardo. Ha una natura reattiva. Sono quelle persone sempre sedute sul bordo della sedia che scattano in piedi non appena hanno l’idea di muoversi. Sono tipi mentali, tesi, agitati per natura.

Vediamo un paragone tra i movimenti espressivi della pianta e della persona:

Impatiens

Impatiens

Il fiore cresce velocemente, la persona è caratterizzata da rapidità di pensiero e di azione.

La pianta ha in sé una natura esplosiva, si pensi ai semi che vengono sparati dai baccelli che “esplodono”, ma non si sa quando i baccelli scatteranno. Anche la persona può avere scatti improvvisi per poi calmarsi, può esplodere, avere uno satto, in qualsiasi momento.

La pianta non invita al contatto, gli animali non si cibano delle sue foglie, i margini seghettati danno l’impressione di essere taglienti. Anche la persona è poco tattile, sempre troppo veloce e innervosita dagli altri, troppo lenti.

Impatiens

Impatiens

Lo stato negativo:
Impazienza, inquetudine, tensione, irritabilità, scatti improvvisi.

Lo stato positivo:
Senso di liberazione, tranquillità. Eliminazione delle tensioni interiori. Coscienza, ascolto dell’intuito.

La lezione per l'anima della personalità impatiens:
Imparare a godere del processo di un qualcosa anzichè volere sempre la realizzazione della fine.

Fonte: Fiori di Bach – forma e funzione. J.Barnard

 

Annunci

Informazioni su Tiziana Capocaccia

Ogni azione, ogni singolo gesto racconta chi siamo, è parte del nostro movimento psico-espressivo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 4 luglio 2014 da in Stili di vita con tag , , , , , , .

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 1.475 follower

privacy policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: