Movimento Psicoespressivo

Un blog per capire se stessi e vivere felici

I colori delle emozioni

Le emozioni sono un aspetto essenziale della vita. Guidano le nostre scelte, i nostri comportamenti, animano le relazioni.

Saperle riconoscere, esprimerle sono aspetti importanti per il benessere.

Una curiosità interessante è legata ai colori. Non siamo attratti a caso da una tinta anzichè da un’altra.

cinque_elementi_italiano

I colori delle cinque fasi – immagine tratta dal web

Secondo la teoria dei cinque elementi della medicina tradizionale cinese, ci sono legami tra le emozioni, le stagioni, organi del corpo, manifestazioni di comportamento, odori, sapori e anche colori.

Il verde, legato alla primavera e quindi alla nascita, rinascita della

legno verde - primavera - rabbia

legno verde – primavera – rabbia

natura, l’elemento è il legno vivo, l’emozione è la rabbia  da intendersi come energia in grado di dare inizio, la decisione, il farsi rispettare, il mettersi in moto per fare, certo quando non si viene rispettati emerge anche l’aggressività. Per la rabbia e il verde mi viene in mente l’incredibile Hulk ^_^
Il colore di questa fase è il verde in quanto colore della vegetazione viva, di ciò che sta nascendo, che si mette in atto.

Il cuore - organo legato alla gioia

Il cuore – organo legato alla gioia

Il rosso, legato al fuoco, all’energia dell’estate, al cuore, è il colore della gioia. Mi viene in mente la gioisità del rosso delle feste natalizie. L’estate è il momento della maturazione, matura è anche la gioia, emozioni di chi è appagato perchè non finge e riesce ad essere se stesso e a vivere a pieno le sue emozioni.

Il giallo e giallo scuro, l’arancio fino al marrone sono colori legati alla terra, temporalmente alla fine dell’estate,  è il colore dell’esser pensierosi. E’ la fase della terra che ha dato i suoi frutti e avviene un cambio di energia, di momento. E’ psicologicamente il momento del possibile cambio di idea proprio del riflettere, cosa faccio? cosa voglio? Succederà? Se si eccede, può degenerare in preoccupazione.

Il bianco è il colore legato ad autunno, metallo, polmoni, è il colore legato alla tristezza, intesa in senso positivo come capacità di star bene con se stessi, di prender tempo per sé, un interiorizzare il momento della Natura di raccoglimento in se stessa dal mondo esterno.

I colori delle cinque fasi - immagine tratta dal web

I colori delle cinque fasi – immagine tratta dal web

Il nero è il colore legato all’inverno quando la natura riposa. E’ il colore della paura. L’inverno, quando tutto in natura si ferma, ma tornerà a vivere, è una preparazione. In questo possiamo leggere la tenacia, il saper sempre ritornare poi a nuova vita. La paura da i limiti ma ci permette di sopravvivere, di continuare a vivere, se la ascoltiamo senza lasciarci paralizzare ci dona speranza e volontà di farcela.

Perciò essere attratti da un colore in particolare in un certo momento o periodo non è del tutto casuale o solo legato alla moda.

 

Annunci

Informazioni su Tiziana Capocaccia

Ogni azione, ogni singolo gesto racconta chi siamo, è parte del nostro movimento psico-espressivo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 1.475 follower

privacy policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: