Movimento Psicoespressivo

Un blog per capire se stessi e vivere felici

Disgrafia: esercitiamoci ancora

La disgrafia è un disturbo specifico dell’apprendimento che si diagnostica attraverso specifici test.

I segni che possono far pensare che si tratti di disgrafia riguardano la difficoltà che lo scrivere rappresenta per il bambino e la grafia che appare stentata, troppo calcata o troppo poco, di difficile lettura. La scrittura rispecchia le difficoltà che il bambino prova nel tracciarla.

In questo periodo estivo in cui, anche se i bambini hanno spesso compiti di svolgere, il carico di lavoro per loro è inferiore, si possono proporre giochi grafici per allenarsi e migliorare un po’.

Ottimale sarebbe dedicare una decina di minuti al giorno ai giochi grafici per esercitarsi. Senza stancare i piccoli ma con costanza, per avere risultati.

Meglio sempre iniziare con esercizi di rilassamento.

Quest’oggi propongo un gioco grafico che ho chiamato: Il gioco degli specchi.

In questo gioco grafico si allenano due abilità importanti per la scrittura, che è un’abilità complessa risultante da diverse componenti. Il gioco di oggi si occupa della coordinazione occhio-mano e delle abilità visuo-spaziali.

L’attività consiste nel riprodurre un segno dato capolgendolo rispetto all’asse verticale come se fosse allo specchio. Spesso nel tracciare un lettera, soprattutto in stampatello tracciamo linee che sono l’una lo specchio dell’altra, pensiamo ad esempio alla lettera V.

Prima di iniziare ricordiamo sempre che la cosa più importante è la motivazione, quindi una buona componente del successo consiste nel presentare il gioco in modo molto entusiasmante!

Proviamoci raccontando una storia.

Ti racconto la storia delle signore Lineette vanitose. Ognuna di queste lineette si sta preparando per andare ad una bella festa, sono lineette molto vanitose e ci tengono ad avere un vestito bello e ordinato, però non possono sapere se sono vestite bene se non riescono a specchiarsi, possiamo aiutarle disegnando i loro piccoli specchi, o meglio la loro immagine nello specchio, vuol dire fare la stessa lineetta ma ribaltata come se fosse allo specchio.

Così:
gioco specchi 01Quella in rosso è la realizzazione degli specchi.

Ora, dopo aver osservato gli esempi, proviamoci:

gioco grafico - gli specchi

gioco grafico – gli specchi

Dopo aver fatto un po’ di esercizio con gli “specchi” tratteggiati è ora di provare senza:

gioco grafico: gli specchi

gioco grafico: gli specchi

Se non si riesce subito, non insistere troppo, magari rimanere di più ad usare i trattini. L’importante è sperimentare successo e avere costanza!

Clicca qui per vedere il gioco grafico della scorsa settimana

Annunci

Informazioni su Tiziana Capocaccia

Ogni azione, ogni singolo gesto racconta chi siamo, è parte del nostro movimento psico-espressivo.

2 commenti su “Disgrafia: esercitiamoci ancora

  1. Pingback: Digrafia: esercitiamoci di nuovo ^_^ | MPE

  2. Pingback: Alleniamoci con le famiglie di letterine – 3 | movimento psicoespressivo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

RSS Tiziana Capocaccia

  • Lettura fiabe: oltre il significato letterale
    Oggi ti racconto il significato simbolico di una delle fiabe più famose: “La bella addormentata nel bosco” e come il... L'articolo Lettura fiabe: oltre il significato letterale proviene da Tiziana Capocaccia.

I miei libri

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 1.540 follower

privacy policy

Cinque favole per regalare la magia del Natale

Ascolta i miei podcast:

sensi e controsensi su startradio.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: