Movimento Psicoespressivo

Un blog per capire se stessi e vivere felici

Attraverso le proprie fiabe

Se solo..

oggi potessi bussare alla porta di una terapeuta che mi facesse lavorare su me stessa attraverso la scrittura di fiabe, oggi le narrerei del mare.

Una storia dove dopo tanta strada percorsa, di decisioni difficili sulle migliori vie da intraprendere e luoghi in cui andare, alla fine io arrivo al mare.

Immergo le mani in acqua e trovo me stessa, la marea emotiva che mi porto dentro, calma all’apparenza e piena di correnti in profondità.

Le racconterei anche di come questo immergere le mani nel mare del mio inconscio mi fa stare bene, rimette le cose a posto, mi cura.

Mi cura le indecisioni, gli umori neri, le rabbie, le parti di me che non riesco ad esprimere a pieno.

Allora lei forse mi chiederebbe come fa a curarmi, mi domanderebbe se allora tutto è a posto.

Così, non potrei far altro che capire che anche se ho fatto molta strada e speso molta fatica per arrivare al mare, che mi era sembrato il mio punto di arrivo, il luogo in cui fare casa, questo non è altro che il nuovo punto di partenza.

Un piccolo passo verso la possibilità di una conoscenza più profonda di me stessa.

Raccontami di questo mare mi direbbe. Cosa sentono le tue mani quando le immergi? Cosa riescono a toccare.

Udite queste due domande, apparentemente semplici, sentirei un nodo allo stomaco.

All’improvviso invece di sentirmi a mio agio e rilassata del mio punto di arrivo con le mani nel mare, avrei paura. Paura di cadere, di andare alla deriva, di perdermi. Non lo so cosa potrei toccare con le mie mani nel mio mare.

Ecco cosa sarebbe accaduto se oggi avessi incontrato una terapeuta che mi avesse permesso di lavorare con le fiabe.

Se solo lo avessi potuto fare avrei capito che non sono per nulla arrivata ad un traguardo, ma che sono in procinto di partire per un lungo viaggio.

Se solo..

Annunci

Informazioni su Tiziana Capocaccia

Ogni azione, ogni singolo gesto racconta chi siamo, è parte del nostro movimento psico-espressivo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 30 ottobre 2014 da in Fare per essere con tag , , , , , , , .

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 1.475 follower

privacy policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: