Movimento Psicoespressivo

Un blog per capire se stessi e vivere felici

La biblioteca

Un luogo fruibile da piccoli e grandi in questo periodo dell’anno è senza dubbio la biblioteca.

Frequentabile, certo, tutto l’anno, ma se con la bella stagione si può spaziare molto di più tra i luoghi per grandi e piccini e l’aria aperta diventa una scelta più appetibile, queste giornate piovose novembrine ci pongono il problema di trovare luoghi al coperto per trascorrere qualche ora fuori di casa insieme.

Molte sono le biblioteche che hanno anche una sala lettura interamente dedicata ai bambini.

I libri presenti spaziano per età e argomento, è possibile incuriosire i piccoli alla lettura sin da giovanissimi.

In molte biblioteche, inoltre, vengono organizzate delle letture animate per i bambini o alcuni laboratori con target di età specifiche, per coinvolgere i bambini in attività attinenti le letture e le storie.

Un mondo da scoprire o riscoprire anche per i grandi, la biblioteca è un’instituzione antica quanto bella che lascia accedere al sapere tutti quanti, basta mantenere viva la curiosità di conoscere.

Ecco una sala lettura dedicata ai bambini:

biblioteca Salaborsi, Bologna - foto dal web

biblioteca Salaborsi, Bologna – foto dal web

Si può, perchè no, con i più grandicelli, trovare nella biblioteca uno spazio silenzioso che aiuta la concentrazione per fare i compiti o, quando appositamente organizzate, delle attività ricreative

Biblioteca G. Del Visco Vico del Gargano - foto dal web

Biblioteca G. Del Visco Vico del Gargano – foto dal web

Nel frattempo i genitori possono curiosare tra libri di loro interesse, o, se i bimbi sono molto piccini, accompagnare i figli nel favoloso mondo delle storie.

Personalmente frequento la biblioteca Elsa Morante di Ostia che ha il favoloso pregio della vista sul mare dalla sala lettura ^_^ oltre ad una accogliente sala lettura per i più piccoli.

BIBLIOTECA ELSA MORANTE 1
Iniziare un bambino alla frequentazione della biblioteca è un regalo molto grande. Fare la conoscenza di un luogo dove i libri sono gratuitamente offerti alla lettura è educativo a più livelli:

  • Si familiarizza con lettura
  • Si impara a rispettare un bene comune
  • Si apprendono nuovi copioni di comportamento
  • Si possono conoscere persone nuove e trovare interessi comuni

Regalare ad un bambino la possibilità di essere un lettore vuol dire regalargli molte vite, una per ciascuna storia nella cui lettura si tufferà appassionatamente!

Annunci

Informazioni su Tiziana Capocaccia

Ogni azione, ogni singolo gesto racconta chi siamo, è parte del nostro movimento psico-espressivo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 21 novembre 2014 da in Puericultura con tag , , , , .

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 1.487 follower

privacy policy

Ascolta i miei podcast:

sensi e controsensi su startradio.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: