Movimento Psicoespressivo

Un blog per capire se stessi e vivere felici

Fiore di Bach n° 25: Red Chesnut

Red Chesnut è l’ìppocastano rosso. Si tratta di una pianta ibrida, incrocio tra white chesnut e il castagno americano. Nonostante si tratti di un ibrido si riproduce però molto bene, tanto da poter essere considerata di per sé una specie.

I semi sono piccoli, hanno un incolucro liscio e spesso vuoto, senza castagna.

Rispetto a White Chesnut è una pianta più fragile e dall’aspetto femminile coi “rami piegati verso il basso che ricadono come ciocche di capelli”(Fiori di Bach, Barnard).

LA PERSONA E LA PIANTA:
(la similitudine del “gesto” della pianta col momento psicoespressivo della persona)

  • l’albero è debole, dev’essere protetto, corrispondentemente la persona vive uno stato di paura, di fragilità e ha necessità di sentirsi al sicuro
  • La pianta ha dei bei fiori rossi. Il rosso è un colore la cui energia è estroversa, rivolta agli altri, energia che si ritrova nella persona che appare forte e determinata nel fornire sostegno
  • Sempre circa il colore rosso va sottolineato sia un colore stimolante, vi corrisponde nelle persone la capacità di trasmettere energia e sostegno agli altri.

STATO NEGATIVO

Persone molto ansiose, piene di preoccupazioni, che hanno un comportamento iperprotettivo per coloro che amano. Temono che possa succedere qualcosa ai propri cari. Hanno un certo pessimismo, pensano sempre possa essere accaduto qualcosa di brutto alle persone che amano. Cercano di fare il bene per l’altro a tutti i costi, il fine è egoistico e sta nel volere sentirsi indispensabili.

STATO POSITIVO

Percepire sicurezza nei propri affetti. Avere autonomia emotiva. Indipendenza.

Lezione per l'anima:
Imparare il distacco. 
Passare dalla simbiosi all'indipendenza.

Annunci

Informazioni su Tiziana Capocaccia

Ogni azione, ogni singolo gesto racconta chi siamo, è parte del nostro movimento psico-espressivo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 29 gennaio 2015 da in Stili di vita con tag , , .

RSS Tiziana Capocaccia

  • Lettura fiabe: oltre il significato letterale
    Oggi ti racconto il significato simbolico di una delle fiabe più famose: “La bella addormentata nel bosco” e come il... L'articolo Lettura fiabe: oltre il significato letterale proviene da Tiziana Capocaccia.

I miei libri

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 1.540 follower

privacy policy

Cinque favole per regalare la magia del Natale

Ascolta i miei podcast:

sensi e controsensi su startradio.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: