Movimento Psicoespressivo

Un blog per capire se stessi e vivere felici

Bacche di Goji

Le bacche di Goji in Cina sono considerate da millenni un rimedio naturale che aiuta a mantenersi in buona salute, meritandosi il nome di “frutto della longevità”.

Il nome latino è Lycium Barbarum, la pianta proviene dalla Mongolia ed è un arbusto della famiglia delle solanacee, la stessa famiglia di melanzane, pomodori e peperoni, che cresce su viti rampicanti.

Le bacche sono ricche di vitamine C ed E, che proteggono dai radicali liberi e dallo stress ossidativo. Prevenire l’ossidamento vuol dire far si che una sostanza non si deteriori. Nel caso della pelle, sentiamo spesso parlare di creme ad azione antiossidante, vuol dire che agiscono contro i radicali liberi che sono prodotti di scarto delle cellule causati da ossidazione e sono nocivi per l’organismo. Portano creano ad es. invecchiamento e calvizie. Uno dei fattori che incidono sull’aumento dei radicali liberi è lo stress sia fisico che psicologico.

Le bacche di Goji, tra le altre cose, aiutano a sostenere lo stress, rendono più elastica la pelle, rafforzano il sistema immuniutario.

Sono usate con successo in ambito cosmetico per lo loro proprietà: contengono sostanze nutrienti molto importanti per la pelle, in particolare  vitamina C, zinco e rame.

Al momento sto usando una crema per il viso alle bacche di Goji, notando, con piacere, che mantiene la pelle morbida e la protegge bene dal freddo! ^_^

Ringrazio Sanecovit 
per la crema viso bjobj

crema viso bjobj

crema viso bjobj – sanecovit

Annunci

Informazioni su Tiziana Capocaccia

Ogni azione, ogni singolo gesto racconta chi siamo, è parte del nostro movimento psico-espressivo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 13 febbraio 2015 da in Cibo con tag , , , .

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 1.476 follower

privacy policy

Ascolta i miei podcast:

sensi e controsensi su startradio.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: