Movimento Psicoespressivo

Un blog per capire se stessi e vivere felici

Prendi una parola e il gioco è fatto!

Oggi vi riporto una filastrocca. Un tipo di componimento ottimo per i più piccolini, per via del suo verso “appiccicoso” che rimane ben in mente e che nel suo essere cantilenante diventa anche giocoso e bravo a cogliere l’attenzione.

Un gioco interessante da fare con i piccoli è proprio provare a trovare delle rime. Scegliere una parola e ZIUM inizia il gioco di fantasia e creatività!  ^_^

Potremmo provare a proporre: C’è una scatola giocosa…. cosa fa rima con giocosa? Cosa combina questa scatola? Via alla fantasia!

Ecco una filastrocca per ispirarsi a rimare un po’ ^_^

———————————————————

Zampallegra e le stagioni“:

Zampallegra il coniglietto

sonnecchiava nel suo letto,

poi dal letto, saltellando, scese a fare colazione,

quindi allegro va nel bosco per seguire la lezione.

Il saggio gufo, suo insegnante, parte con la descrizione,

per spiegare in un instante ogni singola stagione:

“Annoiarvi non è mia intenzione,

per ben spiegarmi userò un paragone!”.

Detto questo, con premura

diede inizio alla lettura:

“Filastrocca di stagione

che cominci a colazione

Al mattino l’atmosfera

chiama un po’ la Primavera,

di mattina nasce un giorno, si risvegliano i bambini,

a primavera nasce l’anno e crescon tanti fiorellini.

A mezzogiorno scoppia il sole

che riempie di calore,

ci ricorda un po’ l’estate

che son calde le giornate.

Pomeriggio arrivi adesso e all’autunno fai pensare.

Ti scervelli, dov’è il nesso? Te lo sto per raccontare.

Con l’autunno la natura vuole andare a riposare,

ma non deve aver premura, altri frutti ci può dare.

Dopo pranzo, sentirai di stanchezza solo un poco,

ma a dormire ancor non vai, c’è altro tempo per il gioco!

Giunge poi la notte scura e ti prepari a riposare.

Fa lo stesso la natura al momento di svernare.

A lezione terminata

Ti ho mostrato il paragone

Di una semplice giornata

Con i cambi di stagione!”.

Zampallegra adesso sa

che ogni stagione ha una qualità,

che ogni cosa, senza premura, va fatta a suo tempo

rispettando la natura, senza darle alcun tormento!

Annunci

Informazioni su Tiziana Capocaccia

Ogni azione, ogni singolo gesto racconta chi siamo, è parte del nostro movimento psico-espressivo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 22 aprile 2015 da in Fare per essere con tag , , .

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 1.487 follower

privacy policy

Ascolta i miei podcast:

sensi e controsensi su startradio.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: