Movimento Psicoespressivo

Un blog per capire se stessi e vivere felici

Cosa fare a casa durante le vacanze

Un’attività carina da fare a casa durante le vacanze con i bambini è la pasta di sale.

Avevamo già proposto questo tipo di gioco, che va molto bene anche con bambini di uno o due anni poichè al di là del cattivo sapore, che in ogni caso ne disincentiva l’assaggio, non è tossica essendo fatta di farina, sale e acqua, quindi tutti ingredienti naturali che abbiamo in cucina.

Oggi però vi parlo di un modo di usare la pasta di sale che rende l’attività interessante anche per bambini più grandi, che possono così mettere in gioco le nuove abilità acquisite.

Si tratta di fare un quadretto di pasta di sale da dipingere una volta asciutto.

Ecco cosa abbiamo fatto:

Abbiamo anzitutto preparato la pasta di sale la cui ricetta è davvero semplice:

Due bicchieri di farina
Un bicchiere di sale fino
Un bicchiere di acqua tiepida

Cosiglio: aggiugere l’acqua pian, piano perchè potrebbe bastarne anche un pochino meno di un bicchiere.

pasta di salePreparato l’impasto avremo bisogno di un piccolo mattarello e di alcune formine, andranno benissimo sia quelle per biscotti che quelle per il pongo.

Si procede per prima cosa a stendere la pasta per fare la base del quadretto. In base alla quantità di pasta possiamo regolarci sulla grandezza della base in base in modo far avanzare sufficiente pasta per le formine che andremo a mettere sul nostro quadro.

Dopo aver realizzato la base faremo lo formine che applicheremo sulla base per decorare il quadretto

pasta di sale 5 pasta di sale 6Quando siamo soddisfatti del risultato lo lasceremo asciugare per uno o due giorni

pasta di sale 7Nel nostro caso abbiamo realizzato un piccolo quadretto con un coniglietto una farfalla un fiorellino e il sole ^_^

Quando sarà asciutto potremo dipingerlo

pasta di sale 1Le tempere andranno benissimo!

I nostri piccoli artisti potranno scegliere i colori e dipingere finchè non saranno soddisfatti del risultato!

pasta di sale 4

Annunci

Informazioni su Tiziana Capocaccia

Ogni azione, ogni singolo gesto racconta chi siamo, è parte del nostro movimento psico-espressivo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

RSS Tiziana Capocaccia

  • Lettura fiabe: oltre il significato letterale
    Oggi ti racconto il significato simbolico di una delle fiabe più famose: “La bella addormentata nel bosco” e come il... L'articolo Lettura fiabe: oltre il significato letterale proviene da Tiziana Capocaccia.

I miei libri

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 1.540 follower

privacy policy

Cinque favole per regalare la magia del Natale

Ascolta i miei podcast:

sensi e controsensi su startradio.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: